The Soul & The Gang, concerto per il duca Amedeo di Savoia

SARTIRANA. Al via a Sartirana i festeggiamenti per il patrono, la Madonna del Carmelo. Giovedì, alle 21, nella chiesa della Santissima Trinità è in programma il concerto celebrativo della Madonna del Carmelo con la partecipazione della corale “Padre Francesco Pianzola”, diretto da Emanuela Tiozzo. Saranno presentate le tele recentemente restaurate. Il giorno dopo, alle 19, dal Giardinetto estivo di via Roma partirà la quarta corsa campestre “Del Carmelo”. Alle 21, al Giardinetto estivo di via Roma ecco la cena di apertura organizzata dal Gruppo Carnevale, dal bar Fabrizia e Giorgio, e dal ristorante Canaja a base di grigliate miste (20) e le animazioni musicali di Emanuela e Gianni (21.30).

Sabato ancora la cena e il gran ballo offerto dal Comune con l’orchestra spettacolo “Carlo Gribaudo” (ingresso libero, 21.30). Domenica, alle 10.15, sarà inaugurata la chiesa della Santissima Trinità, riaperta al culto con messa solenne in onore della Madonna del Carmelo e animata dalla corale “Padre Francesco Pianzola”. In piazza Ludovico da Breme (castello), alle 21.15, è in agenda il 17esimo concerto in memoria del duca Amedeo di Savoia Aosta: sul palco il gruppo “The Soul & The Gang” con un medley dei più noti brani musicali degli anni Sessanta e Settanta. Ancora una volta Sartirana renderà omaggio all’eroe dell’Amba Alagi, il viceré d’Etiopia morto il 3 marzo 1942 in Kenia, dov’è tuttora sepolto. Oggi a Sartirana vive il nipote Martino d’Asburgo Lorena Este, che sarà presente al concerto di domenica. Gli atti di eroismo del duca d’Aosta si sono saldati all’intraprendenza nel campo agricolo e imprenditoriale. Ricorda il nipote Martino, imprenditore agricolo: «Ricevette in eredità il castello dalle duchesse Arborio di Gattinara. Mio nonno trasformò anche le cascine Mora, San Giorgio, Isolone e Cascinetta in aziende modello tutelando i contadini e introducendo una cassa malattie». Martino è figlio di Roberto, figlio dell’ultimo imperatore d’Austria Ungheria, Carlo I, e di Margherita di Savoia Aosta, figlia di Amedeo.

Umberto De Agostino