Vinovo 5 – 27 novembre 2016

Castello della Rovere

In occasione dell’allestimento della mostra dal titolo:

“Stemmi e cavalieri lusitani in Piemonte – 40 stendardi della corte di Beatrice di Portogallo – Duchessa di Savoia (1504-1538)”

S.A.R. il principe Amedeo di Savoia Aosta ha promosso il seguente comunicato – prefazione alla pubblicazione: “I Savoia ospiti del Castello della Rovere”.


Vinovo: una cittadina legata a Casa Savoia da antica data,  che vide il suo splendore con le nobili famiglie dei Della Rovere prima e Delle Lanze poi, ben si inserisce nella esposizione dei 40 Stendardi che la corte di Beatrice di Portogallo Duchessa di Savoia volle a testimonianza dell’importanza che veniva conferita dalla sua Casa  all’araldica.

La mostra allestita nell’ambito del Castello Della Rovere, tesa ad illustrare il legame tra il Piemonte ed il Portogallo,  conferisce il giusto collocamento alle opere esposte, opere che il pubblico avrà modo di ammirare, venendo così a conoscenza di  quanto la Dinastia sabauda   contribuì allo sviluppo storico culturale, non solo entro i confini nazionali.

Il Castello,  che fu anche sede dell’Ordine Mauriziano,  rappresenta per Vinovo il simbolo di quanto forte fosse la presenza culturale dell’epoca; importante ricordare che in esso trovò collocazione una fabbrica di ceramiche che lavorava sotto la committenza dei Savoia.

Nel ringraziare il Comune di Vinovo e l’Associazione Amici del Castello per la importante iniziativa,  sono  lieto di dare alla stessa  il Patrocinio della Real Casa di Savoia

Da Castiglion Fibocchi, 8 ottobre 2016

                                                                                          Amedeo di Savoia


 

 

Potrebbe anche interessarti...